Cambi climatici e turismo: come essere più sostenibili?

18_Mar_2021Destinazioni, Visione

Il turismo è un fenomeno complesso che influisce sull’ambiente delle destinazioni di viaggio così come su trasformazioni globali come i cambi climatici. Ecco come possiamo dare il nostro contributo al raggiungimento dell’Obiettivo 13 degli SDGs “Azione per il clima” quando viaggiamo.

Riscaldamento globale, condizioni meteorologiche estreme, innalzamento del livello del mare con conseguente sommersione di molte località insulari, mentre altre si stanno gradualmente trasformando in deserti: i cambi climatici rappresentano una sfida sempre più urgente nella quale sono in gioco la stessa sopravvivenza della vita e dell’umanità sulla terra. E i viaggiatori sono fortemente coinvolti.

climate change cambi climatici

L’impatto del turismo sui cambi climatici

La crescita esponenziale del turismo internazionale negli anni precedenti la pandemia ha contribuito in modo sostanziale ai cambi climatici. L’impatto dei viaggi sul riscaldamento globale è dominato dalle emissioni del trasporto turistico. Circa il 75% di tutte le emissioni sono dovute al trasporto di turisti tra le loro case e le destinazioni, in particolare quando le distanze si allungano. Nel 2005, il 40% di tutti i chilometri percorsi dai turisti erano aerei, il 41% con auto private e il resto in treno, pullman, traghetti e navi da crociera. Chiaramente, un approccio sostenibile dovrebbe riguardare innanzitutto il ridimensionamento del trasporto aereo.

climate change cambi climatici

Se il turismo dovesse tornare a crescere come negli ultimi anni, potrebbe da solo essere responsabile di un aumento dell’1,5-2% della temperatura sul pianeta terra entro il 2070. È auspicabile che qualcosa cambi e che in futuro si ripensino le destinazioni e le modalità stesse dei viaggi. Tutti speriamo di poter tornare presto a viaggiare in sicurezza, per soddisfare il nostro desiderio di conoscere luoghi e culture diverse, ma dovremmo considerarne l’impatto ambientale e dare il nostro contributo al raggiungimento dell’Obiettivo 13 degli SDGs: intraprendere azioni urgenti per combattere le conseguenze dei cambi climatici.

climate change cambi climatici

Turismo di prossimità: scelta chiave per l’azione sui cambi climatici

La quota totale di viaggi a lungo raggio che coprono più di 6.000 km è piccola ma in aumento e rappresenta una delle principali fonti di emissioni di CO2: nel 2015 ha causato il 24% di tutte le emissioni di CO2 del turismo, nel 2100 potrebbe arrivare al 45%: il turismo non può diventare sostenibile rispetto ai cambi climatici se non si sviluppa in maniera alternativa ai viaggi aerei a lungo e medio raggio.

Per diminuire l’impatto ecologico delle nostre vacanze, dovremmo scegliere mete non troppo distanti dal luogo in cui viviamo, raggiungibili in treno o in autobus. Per muoverci liberamente una volta arrivati a destinazione, potremo affittare una bicicletta o mettere scarpe comode in valigia per effettuare salutari passeggiate. Il turismo di prossimità è anche l’occasione per riconnettersi con le proprie tradizioni e riscoprire ciò che di meraviglioso ci circonda.

climate change cambi climatici

Pronto per una vacanza alternativa?

Non è la destinazione, ma il viaggio! Se è vero che uno degli impatti più grandi dell’industria del turismo sui cambi climatici sono le emissioni di CO2 che produciamo durante il viaggio verso la nostra destinazione, perché non trasformare il tuo viaggio nel vero obiettivo delle prossime vacanze?

Sappiamo che fare escursioni a piedi o in bicicletta per lunghe distanze spesso non è la prima scelta per chi va in vacanza, ma questa alternativa di viaggio sostenibile e lenta ha molti vantaggi. Oltre alla riduzione degli inquinanti nocivi immessi nell’atmosfera attraverso mezzi di trasporto convenzionali come le auto o gli aerei, esplorare a piedi o in bicicletta una località offre una prospettiva completamente diversa di ciò che ti circonda.

Non solo scoprirai gli angoli meno turistici, ma sarai anche più consapevole di tutti i più piccoli dettagli che la natura ci riserva.

Rallentare il viaggio influenzerà inevitabilmente il tuo modo di pensare e farà inevitabilmente aumentare la tua consapevolezza per l’ambiente. Last but not leastl’escursionismo avrà un grande impatto sulla tua salute fisica, oltre che mentale, e sarà probabilmente il modo più efficace per rafforzare il tuo corpo.

Naturalmente, questo modo alternativo di viaggiare influenzerà ancora i cambi climatici se pianificherai un’escursione dall’altra parte del mondo. Prova a prendere in considerazione i sentieri nella tua area o nelle destinazioni che puoi facilmente raggiungere in treno.

climate change cambi climatici

Attiva la tua città e aiutaci a diventare più sostenibili

Il modello di Community Powered Tourism di Fairbnb.coop si basa sul coinvolgimento diretto delle comunità locali: siamo presenti solo dove esiste un nodo locale che condivide i nostri valori di sostenibilità e sceglie di aderire al nostro progetto.

I nodi locali sono il motore di Fairbnb.coop: adattano la piattaforma alle esigenze della comunità locala, decidono i progetti che saranno finanziati dai ricavi e assicurano il rispetto dei principi della cooperativa.

Puoi contribuire al modello di turismo sostenibile di Fairbnb.coop in molti modi: non soltanto prenotando un soggiorno attraverso la nostra piattaforma, ma anche proponendo un progetto sociale che ha bisogno di sostegno economico, pubblicando il tuo annuncio come Fair Host o diventando un ambasciatore di Fairbnb.coop sul tuo territorio. Con i cambi climatici è in gioco il futuro del nostro pianeta: fai la tua parte!

Ti interessa collaborare con Fairbnb.coop?

Clicca qui per scoprire i molti modi per collaborare con noi.
Hai fretta? Scrivi a info@fairbnb.coop

Seguici su

Fairbnb.coop Logo

Perché Fair?

Come funziona:
Con noi l'Host non paga nulla,
il Guest non spende di più
ma i vantaggi vanno a tutta la comunità.

Infatti il 50% della nostra commissione viene donato ad un progetto sociale della comunità in cui si reca il viaggiatore

Questo è quello che noi chiamiamo
Community Powered Tourism.

Vuoi saperne di più?

Argomenti