Fairbnb.coop Digest #1: ultime notizie dal nostro ecosistema

4_Mar_2021Aggiornamenti, Amici & Partners, Cooperative, Local Nodes, Project updates, Visione

In questo primo Fairbnb.coop Digest trovi tutte le novità sul nostro progetto, dal fundraising e i nuovi membri lavoratori alle partnership e gli sviluppi della piattaforma: la nostra comunità e il nostro ecosistema cooperativo continuano a crescere!

 

Sapevi che sarà presto online una nuova versione della piattaforma fairbnb.coop, con molte funzionalità innovative e diverse nuove destinazioni? Numerose medie e grandi città europee si sono infatti unite a noi, così come alcune mete naturalistiche e intere regioni e nazioni. Scoprirai tutti i dettagli e altre novità dal nostro ecosistema in questa prima edizione del Fairbnb.coop Digest: buona lettura e #bethechange!

Fairbnb.coop Digest #1

Digest Generale

Al termine del processo di creazione del nuovo business plan, il Consiglio di Amministrazione ha approvato una nuova unità funzionale, il Fair Lab. È uno spazio di lavoro con un team aperto e inclusivo, finalizzato all’elaborazione di nuovi modelli per progetti sociali e nuovi schemi per attivare nodi locali e stimolare le comunità.

Programma Google per Startup SDGs

Siamo lieti di annunciare che Fairbnb.coop è stata selezionata come una delle 60 startup idonee a partecipare nel 2021 al Google per Startup SDGs, un programma di mentoring per le startup orientate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Il programma mira a mobilitare i dipendenti e le risorse di Google nel supporto ad aziende a impatto sociale sostenibile, per farle decollare e contribuire a risolvere i problemi più rilevanti del mondo.
Questa è per noi una grande occasione per crescere come team e come cooperativa, ma rappresenta anche un riconoscimento del valore del lavoro che stiamo svolgendo, grazie all’attività fornita dal nostro Advisory Board Lead, Trebor Scholz, che ha sottoposto la nostra candidatura. Questo programma consentirà al nostro team di partecipare a sessioni di mentoring  su aree di competenza chiave, sia 1:1 sia di gruppo, che ci arricchiranno come squadra e stimoleranno la crescita del nostro progetto.

Fair Lab: un laboratorio per la sostenibilità

Con sede negli uffici Dumbo, a Bologna, il Fair Lab è gestito dal nostro Direttore Generale e, seguendo il suo mandato, in questi mesi ha sviluppato due percorsi principali:

  1. la partnership con Emil Banca per sviluppare Fairbnb.coop in Emilia Romagna;
  2. il Laboratorio per la Sostenibilità.

La sostenibilità è per noi un tema fondamentale: i progetti sociali, l’attivismo nei nostri nodi locali, le esigenze di accoglienza, le (buone) pratiche turistiche, sono tutti inerenti la sostenibilità. Il Fair Lab svilupperà l’argomento con il suo team interno per avviare un processo inclusivo, con i nostri ambasciatori locali e tutti i possibili stakeholder qualificati.
Allo stesso tempo, il team sosterrà iniziative congiunte con il settore no profit e il mondo dei consumatori: la partnership con Assoutenti mira a sviluppare il Forum della Sostenibilità, finalizzato all’individuazione di buone pratiche per i cittadini (che, si spera, possano arricchire i nostri nodi locali e l’attivismo mondiale).

Jan De Bock nuovo membro e Key Partner per le Fiandre

Siamo lieti di dare ufficialmente il benvenuto a Jan de Bock, sia come membro lavoratore della nostra Cooperativa, con il ruolo di Product Manager, che come partner per le Fiandre. Nelle sue parole:

“Sono belga, con un profondo interesse per le tematiche sociali, il cambiamento climatico, la sostenibilità e la natura. Ho appena concluso una carriera di 27 anni in Oracle come direttore dei servizi post-vendita, dove ho sempre cercato un bilanciamento tra la soddisfazione delle persone e le esigenze aziendali. Lasciandomi alle spalle questa lunga carriera internazionale nell’IT, desidero utilizzare le mie capacità, conoscenze ed esperienze in attività a supporto dei miei interessi. Sono già attivo in una piattaforma civile contro il cambiamento climatico, in alcune comunità locali e nell’organizzazione di guide naturalistiche locali, ecc… Ora voglio lanciare Fairbnb.coop Vlaanderen (Fiandre) per aiutare a creare un’esperienza turistica sostenibile.”

Fairbnb.coop Digest #1

Digest Aree

Ogni mese a partire da adesso pubblicheremo un breve report sulle principali attività delle nostre aree organizzative. Ti ricordiamo che tutti i nostri manager sono disponibili per domande, quindi se hai bisogno di dettagli o se vuoi discutere con loro di nuove opportunità… non esitare: invia una mail a [email protected].

Direzione Generale – Lead: Alessandro Rocchi

  • Audit bienniale delle Cooperative: fatto con Confcooperative! Fair BnB Network è risultata pienamente conforme ai requisiti e agli standard di legge.
  • Università della Catalogna: il team legale di fairbnb.coop è stato selezionato per produrre un rapporto sul quadro giuridico degli affitti a breve termine nelle principali città europee.
  • Progetto Co.Co. Farm 2021: abbiamo siglato un accordo di collaborazione con la Cooperativa di comunità Terre del Magra per il progetto di sviluppo sostenibile Co.co. Farm 2021 Project nell’area di La Spezia e della Riviera di Levante in Liguria, che sarà finanziato da fairbnb.coop.

Community – Lead: Domenico Di Siena

Siamo convinti che le comunità siano una delle maggiori risorse del nostro progetto e che gli Ambasciatori (i nostri partner locali) rappresentino il cuore di quelle comunità. Siamo finalmente riusciti ad attivare un calendario di attività con sessioni settimanali multilingue con tutti loro.

Questo ci permette di attivare quel bene prezioso che è la capacità di generare energia, collaborazione e soluzioni direttamente con e dalla comunità. Continueremo a lavorare per migliorare questo processo.

  • Stiamo procedendo con lo sviluppo di un nuovo sito web di comunità, con pagine dedicate a ciascun Nodo Locale.
  • Siamo entusiasti di annunciare che siamo stati selezionati per far parte del più importante acceleratore specializzato nel turismo in Francia, promosso dalla Città di Parigi: il Welcome City Lab.
  • Queste sono le nuove destinazioni per le quali i nostri Ambasciatori locali hanno già siglato un accordo e che stiamo implementando sulla nostra piattaforma: MADRID, MALAGA, CUNEO, LISBONA, PARIGI, GINEVRA, BERLINO.

Marketing – Lead : Emanuele Dal Carlo

  • Interviste agli Ambasciatori: in stretta collaborazione con l’area Community, abbiamo condotto una serie di interviste approfondite con l’obiettivo di comprendere meglio le esigenze di Ambasciatori e partner. I risultati sono stati utilizzati per un seminario in cui abbiamo raccolto ulteriori idee e soluzioni per migliorare il processo di attivazione.
  • Fairbnb.coop su Spotify e YouTube: offrendo ai nostri follower le playlist di viaggio delle nostre destinazioni, vogliamo invogliarli ad ascoltare la musica locale delle nostre comunità e a trarre ispirazione per le loro prossime vacanze.
  • In collaborazione con l’Area Community, abbiamo lanciato i Fair Talks una serie di Webinar mensili, con l’intento di ispirare e motivare le persone a essere “il cambiamento che desiderano vedere”. Pertanto, Fairbnb.coop incontra innovatori, change maker ed esperti di tutte le aree della conoscenza che promuovono un’economia più sostenibile e rigenerativa.

 

 

Guarda la registrazione del nostro primo Fair Talk con Pedro Sanchez – Consulente per il turismo sostenibile e Ambasciatore Fairbnb.coop

Ecosistema Co-op – Lead : Jonathan Reyes

Continuiamo il lavoro e il confronto su come far evolvere la nostra Cooperativa verso una struttura più ricca e articolata, in grado di coinvolgere nella governance tutti gli stakeholder del nostro ecosistema, compresi i nodi nazionali, come strumento di democrazia e per rispettare pienamente le normative locali. Come parte di questo lavoro e per imparare da altre esperienze, ogni settimana teniamo una serie di incontri / interviste con altre piattaforme cooperative in tutto il mondo.

  • Carta dei diritti per i lavoratori delle piattaforme digitali: Stiamo lavorando come caso pilota nel Progetto Europeo PLUS per testare l’implementazione di una Carta sui diritti dei lavoratori digitali. Lo scopo di questo progetto è quello di affrontare, attraverso un innovativo approccio transurbano, le questioni principali sollevate dell’impatto dell’economia di piattaforma sul mondo del lavoro e sulla protezione sociale .
    Attraverso questa Carta il progetto PLUS mira a definire una serie di politiche per sfidare il modo in cui le attuali piattaforme digitali trattano i propri lavoratori e creare le condizioni per un futuro più giusto. In qualità di caso pilota, testeremo alcuni dei diritti proposti e collaboreremo alla messa a punto e al miglioramento della Carta stessa.
  • Progetto Piattaforme Alternatives: Siamo coinvolti in un progetto di ricerca con l’Oxford Internet Institute chiamato “Platform Alternatives” che mira a delineare i principi di governance aziendale di quelle piattaforme digitali che cercano di distribuire il valore creato collettivamente in modo più equo, come ad esempio fairbnb.coop.
    L’obiettivo di questo progetto è definire i principi alternativi europei per le piattaforme digitali e costruire così un futuro più giusto.

Prodotto – Lead : Emanuele Dal Carlo

Nella seconda metà di marzo 2021 sarà pubblicata la nuova versione della piattaforma fairbnb.coop.

Il nostro obiettivo è offrire ai nostri Host e Guest un’esperienza utente complessivamente migliore e creare le condizioni per una crescita più rapida; la nuova piattaforma includerà la possibilità di organizzare il calendario delle disponibilità e sincronizzarlo con quello di altre piattaforme, la possibilità di indicare prezzi speciali / stagionali durante l’anno, la possibilità di offrire camere multiple per B&B e piccoli hotel, e molto altro ancora.

Tra queste funzionalità, spicca l’introduzione di progetti sociali nazionali e regionali, in aggiunta a quelli locali già esistenti. Questo ci permetterà di pubblicare anche le offerte degli host non facenti parte di un Nodo Locale attivo, collegandoli immediatamente ad un progetto nazionale o regionale del loro territorio, velocizzando così la crescita e la presenza della nostra piattaforma nel mondo.

L’eventuale moltiplicarsi di Host in una specifica area sarà il preludio alla costituzione di un vero e proprio Nodo Locale efficace, non appena verranno individuati anche i progetti sociali locali da finanziare. Questa è per noi anche una strategia per supportare la crescita di Cooperative Nazionali, nel contesto della più ampia progettazione di una piattaforma cooperativa multi-stakeholder democratica e articolata nei territori.

Fairbnb.coop Digest #1

Digest Contenuti

Questo mese ci concentriamo su come attuare i principi storici del movimento cooperativo e su come rendere il turismo più sostenibile, restituendo le nostre città ai residenti, dopo la sbornia dell’overtourism, o sostenendo progetti comunitari nelle nostre destinazioni.

 

Turismo sostenibile, responsabile, rigenerativo… quale termine si addice meglio?
Dopo essere stati inclusi da Global Shakers tra le 40 organizzazioni leader nel turismo sostenibile, ci è stato chiesto di chiarire le differenze di termini e pratiche tra turismo sostenibile, responsabile e rigenerativo. Questo ha stimolato una discussione interna tra i nostri ambasciatori ed esperti distribuiti in diversi paesi, che abbiamo voluto estendere al pubblico dei nostri sostenitori in tutto il mondo.

Né turisti né residenti: gli affitti brevi hanno svuotato le città?
L’overturismo è finito e le città sono rimaste vuote. Le conseguenze della pandemia non basteranno però a restituircele, se non si pone un freno a un mercato che aspetta solo di tornare allo status quo ante. Ma la normalità era un problema! La soluzione potrebbe arrivare da reti di comunità che si auto-regolamentano e propongono modelli di turismo sostenibile, come Fairbnb.coop.

Principi cooperativi in azione!
Come possiamo fare in modo che sia lo sviluppo sostenibile, e non la rendita finanziaria, l’obiettivo dell’economia? E affinché il futuro del lavoro sia la dignità anziché il precariato? Nel nuovo libro di Ariel Guarco, presidente dell’Alleanza Internazionale delle Cooperative, i principi storici del movimento cooperativo si dimostrano ancora utili per trovare risposte alle urgenti sfide di oggi: non solo la pandemia, ma anche la sostenibilità, i diritti delle donne, il futuro del lavoro e la pace.

Vacanze a Granada? Con Fairbnb.coop è un gioco da ragazzi!
A Granada Fairbnb.coop sostiene il progetto “Juegos de Placeta”, che mira a rivitalizzare i quartieri cittadini e facilitare l’inclusione sociale attraverso il recupero e l’organizzazione di giochi tradizionali, in modo che adulti e bambini, viaggiatori compresi, possano divertirsi facendo anche un po’ di esercizio all’aria aperta: il cocktail più sano!

Assicurati che vada tutto per il verso giusto, anche quando qualcosa va storto

Prenota e ospita in sicurezza, con i nostri 100% Refundable Bookings.
Scopri come!

Seguici su

Fairbnb.coop Logo

Perché Fair?

Come funziona:
Con noi l'Host non paga nulla,
il Guest non spende di più
ma i vantaggi vanno a tutta la comunità.

Infatti il 50% della nostra commissione viene donato ad un progetto sociale della comunità in cui si reca il viaggiatore

Questo è quello che noi chiamiamo
Community Powered Tourism.

Vuoi saperne di più?

Related Posts

Argomenti

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x